Riflessioni su “Amoris Laetitia”

Il giorno 15 novembre 2017, alle ore 20:45 a San Carlo Canavese, si è svolto l’incontro delle Famiglie delle Parrocchie dell’Unità Pastorale 25 con l’arcivescovo Cesare Nosiglia. Il tema dell’incontro è stata “Riflessioni e approfondimenti su Amoris Laetitia di Papa Francesco”.
Amoris laetitia, in italiano La gioia dell’amore, è la seconda esortazione apostolica di papa Francesco. Benché porti la data del 19 marzo 2016, solennità di San Giuseppe, il testo è stato reso pubblico solo l’8 aprile successivo.

Il testo raccoglie le sintesi dei due sinodi sulla famiglia indetti da papa Francesco: quello straordinario del 2014, sul tema “Le sfide pastorali della famiglia nel contesto dell’evangelizzazione”; e quello ordinario del 2015 sul tema “La vocazione e la missione della famiglia nella Chiesa e nel mondo contemporaneo”.
Subito dopo la pubblicazione, ha suscitato un ampio dibattito riguardo ad alcuni punti controversi del testo.
A livello pratico, divergenze di interpretazione si sono presentate tra i vescovi. Alcuni vescovi hanno pubblicato delle linee guida per le loro diocesi insistendo sul fatto che divorziati e risposati civilmente debbano rimanere ineleggibili ai sacramenti di riconciliazione ed eucaristia a meno che non dimostrino di vivere in continenza, mentre altri vescovi hanno aperto a tutti la possibilità di questi sacramenti.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi