Accendi il gusto della vita!

Ti amo come se mangiassi il pane
spruzzandolo di sale
[…]
ti amo come se dicessi Dio sia lodato son vivo.
Nazim Hikmet

[Mt 5,13-16]
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Voi siete il sale della terra; ma se il sale perde il sapore, con che cosa lo si renderà salato? A null’altro serve che ad essere gettato via e calpestato dalla gente. Voi siete la luce del mondo; non può restare nascosta una città che sta sopra un monte, né si accende una lampada per metterla sotto il moggio, ma sul candelabro, e così fa luce a tutti quelli che sono nella casa. Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al Padre vostro che è nei cieli».

Sei chiamato dal Signore a valorizzare la tua terra, a darle sapore perché Dio ne dà a te e non puoi non condividerlo. Il gusto della vita abita il tuo cuore e le tue mani possono spargerlo a manciate, perché nulla sia sciapo, nulla manchi di carattere. Serba il tuo sapore spargendolo. Sei sale che rafforza e accresce il gusto di ciò che tocca, di ciò con cui si mescola: non perdere il gusto della vita, non lasciare che tutto passi senza lasciar traccia.

Non lasciare che tutto passi nell’ombra, senza esser visto, sei luce e hai il potere di dissipare il buio per svelare. Sei luce dei suoi occhi, raggio mai spento che irradia dal cuore del Signore e illumina chi sceglie di restargli accanto. Sei inesauribile fonte di splendore, mostra a chi ti è vicino le sue meraviglie. Ai tuoi occhi e alla tua testimonianza il compito di vedere e mostrare, per poter render gloria.

Chiamato a testimoniare, sei chiamato a valorizzare: ama ciò che vivi, trovane il gusto, ponilo sotto la luce giusta e non stancarti mai di raccontarne l’infinita gloria, l’inesausto amore.

  • Dov’è il gusto della tua vita, oggi?
  • In chi puoi dire di aver trovato un raggio della luce del Signore?
  • In che modo oggi sei chiamato a insaporire ed illuminare le meraviglie del Signore?

Verena M.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi